2017 TRATER - TRATTAMENTI TERMICI INDUSTRIALI - MILANO

COATING

Trater applica qualsiasi ciclo di coating per l'industria metalmeccanica, chimica, off-shore, energetica, farmaceutica, alimentare, civile e dei trasporti, e lavora in conformità alle più severe specifiche: Nace, Mil, Norsok e delle più titolate Società di Ingegneria mondiali.

Esegue quotidianamente operazioni di Sabbiatura, Metallizzazione, Teflonatura e Verniciatura e dispone di cabine climatizzate con dimensioni fino a 30m di lunghezza, 10m di larghezza e 6m di altezza. E’ dotata di attrezzature di movimentazione dei pezzi con pesi fino a 180Ton.

Dispone di impianti di sabbiatura manuale, con utilizzo di abrasivi metallici, angolosi in acciaio, acciaio inox, ghisa e inerti (corindone, garnet e microsfere di vetro) e di impianti automatici in grado di sabbiare pezzi di notevoli dimensioni.

Il pretrattamento della superficie, mediante sabbiatura, viene eseguito, normalmente ai gradi di pulizia SA 2.5 e SA3 e comunque in accordo alle specifiche di riferimento e alle schede tecniche dei prodotti applicati.

I profili di sabbiatura e la rugosità sono conformi ai cicli di verniciatura e ottenuti con un rigoroso controllo delle granulometrie degli abrasivi utilizzati.

Affidabilità dell’azienda

Per i componenti più importanti, in cui il ciclo di verniciatura viene presenziato dai clienti finali o da enti ispettivi terzi, è importante che i nostri clienti possano contare su un fornitore strutturato e affidabile come Trater, che ha a disposizione personale e mezzi per eseguire al meglio le operazioni di pulizia e rivestimento dei manufatti, che verranno esposti in esercizio agli ambienti più severi ed aggressivi.

Controllo Qualità

Trater dispone di tutte le attrezzature di controllo per i test standard relativi:

  • al rilevamento delle condizioni ambientali (temperatura aria, umidità aria, temperatura dei manufatti, calcolo del Dew point);

  • alle verifiche sulla sabbiatura (PH delle saldature prima del pretrattamento, inquinanti dell'aria di sabbiatura, presenza di inquinanti nell'abrasivo, grado di pulizia, rugosità, sali, polvere sulle superfici);

  • ai controlli sulla metallizzazione: bend test, pull off;

  • ai controlli durante la verniciatura: viscosità, spessore a umido, spessore a secco, adesione.

Al termine delle lavorazioni Trater rilascia la completa certificazione dei test eseguiti, in conformità agli accordi intercorsi e alle Specifiche di riferimento.

Tutte le apparecchiature utilizzate sono periodicamente tarate da Laboratori Accreditati e copia dei certificati è allegata, quando concordato, alla certificazione rilasciata.

 

Prodotti utilizzati

Trater applica quotidianamente i prodotti dei più importanti colorifici nazionali e internazionali (Carboline, International Paint, Jotun, Hempel) o con i produttori indicati dalle specifiche di riferimento.

Organico Trater

Tutto il personale è qualificato e partecipa periodicamente a corsi di aggiornamento, tenuti da ispettori Nace ed enti accreditati.

L'organico Trater conta oltre 45 dipendenti, 8 dei quali impegnati a tempo pieno nei settori di sabbiatura, verniciatura e metallizzazione. Un apposito reparto provvede alla realizzazione delle protezioni delle superfici da non sabbiare o rivestire.

Il cuore dell'azienda è l'ufficio tecnico con 12 persone tra specialisti, ingegneri e addetti alla qualità, alcuni dei quali specificatamente formati per il settore della protezione alla corrosione.

Lavorazioni a completamento degli apparecchi

Trater mette a disposizione dei clienti, dopo le operazioni di coating, gli spazi e i mezzi (autogru, muletti e carroponti) per eseguire i collaudi, l'applicazione di refrattari, l'imballaggio e la spedizione direttamente verso i cantieri per la messa in opera dei componenti. Presso il nostro stabilimento è anche possibile eseguire dopo trattamento termico i controlli non distruttivi e le eventuali prove idrauliche degli apparecchi. Non disponiamo di bunker radiografici.

 

Rapporti di collaborazione con aziende del settore

Trater infine può mettere ad esclusiva disposizione delle aziende del settore i propri impianti e i forni per l'esecuzione di rivestimenti e cicli di lavorazione riservati, come ad esempio la applicazione PTFE di grandi apparecchi (fino a 20 metri di lunghezza, 5 di altezza e 7 metri di larghezza) o la polimerizzazione a caldo di prodotti specifici.

TRATER TRATTAMENTI TERMICI